top of page
  • Immagine del redattoreNovati Group

CHIUSURA PERIODO ESTIVO 2024 (DIVISIONE DISTRIBUZIONE MOBILI ITALIA)





Oltre alle festività da calendario, la nostra azienda osserverà un periodo di chiusura dal 12 al 25 agosto 2024. Essendo legati anche alle aperture dei nostri Clienti, nella settimana n° 35 (DAL 26 AL 30/08) si potrebbe lavorare a regime ridotto e pertanto le tempistiche di ritiro/consegna potrebbero subire rallentamenti.

Per poter gestire entro la chiusura (anche in base alle disponibilità dei destinatari, specie per il BtoC) seguire il programma seguente (i ritiri sono da considerarsi nei giorni precedenti alle date indicate, in base alle aree di carico):

  • Per consegne in Lombardia la merce dovrà già essere presso i ns magazzini entro il 05/08/2024; Per consegne in Sicilia la merce dovrà già essere presso i ns magazzini entroil 31/07/2024. (ULTIMA PARTENZA PER LA SICILIA IL 08/08/2024 – con merce che deve essere in magazzino entro il 07/08. Le consegne della merce in partenza il 08/08 saranno gestite in parte tra il 12 e il 13/08 e in parte dopo il 03/09/2024 (nella settimana n° 35, volumi e destinatari permettendo, potrebbe svolgersi il servizio locale ma a regime ridotto). La prima partenza dopo la sosta estiva da ns magazzino è fissata per il 04/09/2024 (in base agli affidamenti si potrà valutare, ma non ancora garantire, una partenza la settimana precedente);

  • Per consegne in Sardegna la merce dovrà già essere presso i ns magazzini entro il 30/07/2024. (ULTIMA PARTENZA PER LA SARDEGNA il 07/08/2024 – con merce che deve essere in magazzino entro il 06/08 e consegne in distribuzione, per quanto possibile, entro il 14/08. La prima partenza dopo la sosta estiva da ns magazzino è fissata per il 04/09/2024 (in base agli affidamenti si potrà valutare, ma non ancora garantire, una partenza il 28/08);

  • Per consegne nelle Regioni del Centro/Sud la merce dovrà essere presso i ns magazzini entro il 01/08/2024.

  • Per consegne in Calabria la merce dovrà essere presso i ns magazzini entro il 30/07/2024.

  • Per consegne nelle Regioni del Nord la merce dovrà essere presso i ns magazzini entro il 02/08/2024.

  • Per consegne a DESTINATARIO PRIVATO, date le relative esigenze, è opportuno anticipare di circa 4 giorni l’arrivo a nostro magazzino.


NOTE AGGIUNTIVE:

  • PREGHIAMO I NS SPETTABILI CLIENTI DI VERIFICARE ANTICIPATAMENTE I PERIODI DI CHIUSURA O COMUNQUE DISPONIBILITA’ DEI DESTINATARI (INFORMANDO IL REP. OPERATIVO) AL FINE DI EVITARE PIANIFICAZIONI DI CONSEGNA CHE DOVESSERO POI RISULTARE VANE, COSTRINGENDO A SERVIZI A VUOTO E RICONSEGNE CHE GENERANO COSTI. COME DI SEGUITO SPECIFICATO SIAMO DISPONIBILI ANCHE A RITIRO A RIDOSSO DELLE CHIUSURE PER POI CONSEGNARE SUCCESSIVAMENTE, PER FORNIRE UN VANTAGGIO DI TEMPISTICA – PREVIO ACCORDO CON NOSTRO REPARTO OPERATIVO***

  • I ritiri (o ricezioni a magazzino) saranno quindi standard fino alla settimana n° 32 (dal 5 al 9/08) valutando la possibilità di evadere le consegne entro la chiusura o alla riapertura. SI SPECIFICA DISPONIBILITA’ A RICEZIONE MERCE PRESSO NOSTRO MAGAZZINO CENTRALE ANCHE NEL PERIODO DI CHIUSURA PREVIO COORDINAMENTO CON NOSTRO REPARTO OPERATIVO, AL FINE DI POTER METTERE LE SPEDIZIONI IN CONSEGNA SUBITO ALLA RIAPERTURA E GUADAGNARE IN TEMPISTICA.

  • • Le consegne saranno evase fino al 9/08 (con distribuzione locale in talune zone anche il 12-13/08/2024.

  • SI RICORDA CHE NELLA SETTIMANA N° 35/2024 SI LAVORA A REGIME RIDOTTO ANCHE IN BASE ALLE

  • DISPONIBILITA’ DEI NOSTRI CLIENTI.

  • Per qualsiasi urgenza o richiesta particolare, Vi invitiamo a prendere accordi con l’ufficio operativo che sarà a Vostra disposizione per analizzare la fattibilità eventualmente anche oltre le date indicate. Si ricorda che per gli ordini di ritiro la mail dedicata è: ritiri@novatitrasporti.it


 

Scarica l'informativa completa


Chiusura estiva 2024
.pdf
Scarica PDF • 173KB

126 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

INFORMATIVA EMERGENZA METEO ITALIA

Gentili Clienti, in merito all'emergenza che in questi giorni sta drammaticamente colpendo le regioni del centro Italia, in particolare Emilia-Romagna e Marche, il nostro gruppo, oltre a dimostrare la

Comments


bottom of page